Preloader

Il DPO Data Protection Officer
spiegato in modo chiarodiventa facile


Iscriviti al seminario informativo gratuito organizzato dall'ANCI Marche in collaborazione con SAEV Srl e patrocinato dalla Regione Marche.

Info e Programma Ho già visto il video, fammi parlare subito con un consulente della mia zona.

Chiedi appuntamento
video_bg
In soli 56 secondi saprai come procedere per essere in regola senza complicazioni e zero sanzioni Arrow
Chiudi Video
Informati per eliminare ogni problema Elimina subito ogni problema
Pensa a tutto SAEV Pensa a tutto SAEV
Evita Sanzioni inutili Evita Sanzioni inutili
Problema DPO

La privacy è complessa ed in continua evoluzione, quanto delicata, proprio per questo l'Unione Europea ha regolamentato tale normativa introducendo la figura del Data Protection Officer: per le Pubbliche Amministrazioni e per alcune Imprese è obbligatorio nominare il DPO!


Pubbliche Amministrazioni e alcune tipologie di Azienda devono attivarsi da subito per far si che entro il 25 maggio 2018 sia stato nominato un DPO competente in materia di Privacy. Il DPO può essere una figura interna o esterna all'Ente o all'Azienda. La nomina e la formazione del Data Protection Officer è la nuova avventura per Enti ed Imprese richiesta dall'UE: trasformala in una nuova opportunità!

DPO cosa (chi) è?
Il DPO (Data Protection Officer) è il Responsabile della Protezione dei Dati ed è colui che assiste il Titolare del Trattamento nel far si che l'organizzazione mantenga uno standard di compliance in materia di protezione dei dati personali.
Compiti cosa fa il DPO?
  • sorveglia l'osservanza del regolamento, valutando i rischi di ogni trattamento alla luce della natura, dell'ambito di applicazione, del contesto e delle finalità;
  • collabora con il titolare/responsabile, laddove necessario, nel condurre una valutazione di impatto sulla protezione dei dati (DPIA);
  • informa e sensibilizza il titolare o il responsabile del trattamento, nonché i dipendenti di questi ultimi, riguardo agli obblighi derivanti dal regolamento e da altre disposizioni in materia di protezione dei dati;
  • coopera con il Garante e funge da punto di contatto per il Garante su ogni questione connessa al trattamento;
  • supporta il titolare o il responsabile in ogni attività connessa al trattamento di dati personali, anche con riguardo alla tenuta di un registro delle attività di trattamento.
Obbligatorio anche per me?
Il DPO è obbligatoriamente nominato se:
  • il trattamento è effettuato da un'autorità pubblica o da un organismo pubblico, eccettuate le autorità giurisdizionali quando esercitano le loro funzioni giurisdizionali;
  • le attività principali del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento consistono in trattamenti che, per loro natura, ambito di applicazione e/o finalità, richiedono il monitoraggio regolare e sistematico degli interessati su larga scala;
  • le attività principali del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento consistono nel trattamento, su larga scala, di categorie particolari di dati personali di cui all'articolo 9 o di dati relativi a condanne penali e a reati di cui all'articolo 10.
La nomina del DPO può essere fatta su base volontaria, azione che viene incoraggiata dal WP 29 (gruppo di lavoro dei garanti europei), in quanto questa figura può facilitare l'osservanza della normativa vigente e aumentare il margine competitivo delle imprese.
Soluzione SAEV DPO

Chiudi la questione DPO. Chiedi un appuntamento e scopri come nominare internamente o esternamente il DPO.

Un Consulente SAEV verrà da te in sede, senza impegno, e ti fornirà tutte le informazioni e gli strumenti sviluppati da SAEV per chiudere velocemente e in sicurezza la questione DPO.

Chiedi appuntamento ora Fissa nella tua sede un incontro senza impegno con il Consulente SAEV

Soluzione DPO in soli 3 passaggi


Come funziona il Processo SAEV che risolve ed elimina ogni complicazione per Pubbliche Amministrazioni, Enti e Aziende.

01

Chiedi Consulenza

Contatta direttamente SAEV e richiedi la visita, senza impegno, di un nostro consulente.


02

Tocca con mano gratuitamente la competenza SAEV.

Un team di tecnici specializzati e competenti in materia ti seguiranno nella nomina della figura del DPO nei termini e nelle modalità più rispondenti alla tua organizzazione.


03

Problema risolto!

Risulterai in questo modo rispettoso della normativa in materia di privacy potendo contare sempre sulla SAEV.


Informati meglio (zero rischi e più opportunità)

Partecipa al seminario informativio gratuito sulla nuova figura del DPO organizzati da ANCI, in collaborazione con SAEV e con il Patrocinio della Regione Marche.

  • Pre-iscrizione gratuita per Enti, Pubbliche Amministrazioni e Imprese.
  • Posto garantito al seminario
  • Kit SAEV Omaggio
Partecipa al Seminario Gratuito

Fai la pre-iscrizione, non perdere il posto!

ATTENZIONE: posti limitati. Con la pre-iscrizione online hai il posto garantito e tutti i vantaggi! Tempo stimato per la pre-iscrizione solo 17 secondi! arrow form

Partecipante principale

Il tuo DPO
SAEV

Zero complicazioni,
pensiamo a tutto noi.

  • Enti, Pubbliche Amministrazioni e Imprese
  • Consulente gratuito nella tua zona
  • Pensa a tutto SAEV

Restano solo per metterti in regola con il DPO!

Non aspettare l'ultimo momento, rischi di non fare in tempo!

01 - Chiedi appuntamento Tempo stimato per ottenere la consulenza gratuita: solo 8 secondi!

Ti contattiamo noi per fissare una consulenza DPO gratuita, senza impegno.

arrow form


Sei un'azienda e ti interessa avere informazioni su nomina e compiti del Data Protection Officer?

Problema DPO

La privacy è complessa ed in continua evoluzione, quanto delicata, proprio per questo l'Unione Europea ha regolamentato tale normativa introducendo la figura del Data Protection Officer: per le Pubbliche Amministrazioni e per alcune Imprese è obbligatorio nominare il DPO!


Pubbliche Amministrazioni e alcune tipologie di Azienda devono attivarsi da subito per far si che entro il 25 maggio 2018 sia stato nominato un DPO competente in materia di Privacy. Il DPO può essere una figura interna o esterna all'Ente o all'Azienda. La nomina e la formazione del Data Protection Officer è la nuova avventura per Enti ed Imprese richiesta dall'UE: trasformala in una nuova opportunità!

DPO cosa (chi) è?
Il DPO (Data Protection Officer) è il Responsabile della Protezione dei Dati ed è colui che assiste il Titolare del Trattamento nel far si che l'organizzazione mantenga uno standard di compliance in materia di protezione dei dati personali.
Compiti cosa fa il DPO?
  • sorveglia l'osservanza del regolamento, valutando i rischi di ogni trattamento alla luce della natura, dell'ambito di applicazione, del contesto e delle finalità;
  • collabora con il titolare/responsabile, laddove necessario, nel condurre una valutazione di impatto sulla protezione dei dati (DPIA);
  • informa e sensibilizza il titolare o il responsabile del trattamento, nonché i dipendenti di questi ultimi, riguardo agli obblighi derivanti dal regolamento e da altre disposizioni in materia di protezione dei dati;
  • coopera con il Garante e fungere da punto di contatto per il Garante su ogni questione connessa al trattamento;
  • supporta il titolare o il responsabile in ogni attività connessa al trattamento di dati personali, anche con riguardo alla tenuta di un registro delle attività di trattamento.
Obbligatorio anche per me?
Il DPO è obbligatoriamente nominato se:
  • il trattamento è effettuato da un'autorità pubblica o da un organismo pubblico, eccettuate le autorità giurisdizionali quando esercitano le loro funzioni giurisdizionali;
  • le attività principali del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento consistono in trattamenti che, per loro natura, ambito di applicazione e/o finalità, richiedono il monitoraggio regolare e sistematico degli interessati su larga scala;
  • le attività principali del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento consistono nel trattamento, su larga scala, di categorie particolari di dati personali di cui all'articolo 9 o di dati relativi a condanne penali e a reati di cui all'articolo 10.
La nomina del DPO può essere fatta su base volontaria, azione che viene incoraggiata dal WP 29 (gruppo di lavoro dei garanti europei), in quanto questa figura può facilitare l'osservanza della normativa vigente e aumentare il margine competitivo delle imprese.

Amministratori di Enti, Comuni e Imprenditori hanno già fatto domande sul DPO a SAEV

Risponderemo in dettaglio durante il Seminario

Dai uno sguardo e fai anche tu la tua domanda, ne parleremo in maniera approfondita durante il seminario gratuito per chiudere la questione DPO in modo facile e veloce.

Posso nominare un DPO interno?

Possibile, da verificare in base all'organigramma aziendale (conflitto di interesse), eventualmente questa figura deve essere debitamente formata.

Chi può fare il DPO, quali requisiti servono?

Il DPO deve avere una conoscenza specialistica della normativa e delle pratiche in materia di protezione dei dati e deve avere le capacità per assolvere i compiti a lui richiesti.

Se mi affido a SAEV per il DPO che garanzie avrò?

Saev è un'azienda che si occupa da anni di Protezione dei dati con un team di specialisti e DPO interni che garantiscono continuità nel tempo e un costante supporto.

A quanto ammontano le sanzioni?

Amministrative pecuniarie fino a 10.000.000€, o per le imprese, fino al 2% del fatturato mondiale totale annuo dell'esercizio precedente per: omesso o inidoneo consenso on line di minori (art. 8) identificazione non necessaria de3ll'interessato (art.11), violazione dei principi della privacy by design e privacy by default (art. 25), violazione degli obblighi di contitolari, rappresentanti e responsabili del trattamento (artt. da26 a 29) omessa istituzione e tenuta del registro del trattamento (art. 30), omessa cooperazine con il garante (art. 31) omessa adozione di misure di sicurezza (art. 32), omessa notificazione e comunicazione di violazioni privacy (artt. 33 e 34), omessa o inidonea valutazione d'impatto sulla protezione dei dati e consultazione preventiva (artt. 35 e 36), violazione degli obblighi di designazione del DPO (artt. da 37 a 39).

Amministrative pecuniarie fino a fino a 20.000.000€, o per le imprese, fino al 4 % del fatturato mondiale totale annuo dell'esercizio precedente per: violazione dei principi fondamentali privacy (artt. 5-6), omesso consenso privacy (art 7), trattamento illecito di categorie particolari di dati (art. 9), omessa o inidonea informativa all'interessato (artt. da 12 a 14), violazione dei diritti dell'interessato (artt. da 15 a 21), profilazione e trattamento automatizzato illecito o non autorizzato (art. 22), trasferimento di dati personali all'estero illecito o non autorizzato (art. da 44 a 49), violazione di disposizioni statali su specifici trattamenti (artt. da 85 a 91), omessa informazione o esibizione al garante privacy (art. 8), inosservanza di provvedimenti del garante (art. 58.2).

Sono previste proroghe o passi indietro?

Non creiamoci false aspettative. Il nuovo Regolamento Europeo sarà attuativo a partire dal 25 Maggio 2018 e ad oggi da nessuno dei 27 Stati membri sono state avanzate richieste di proroghe che comunque per essere accettate dovrebbero passare al vaglio della commissione europea tramite un processo particolarmente lungo e complesso.

C'è una scadenza per adeguarsi al DPO?

La scadenza ultima per l'adeguamento è il 25 Maggio 2018. Entro questa data le Aziende e le Pubbliche Amministrazioni devono essere conformi a tutto quanto previsto dal GDPR; la nomina del DPO è solo una parte di questa conformità. Il processo per mettere a norma le organizzazioni è lungo e non di face applicazione, si consiglia quindi di iniziare sin da subito a mettere in piedi tutto l'impianto di processi per la messa a norma dell'Azienda, dell'Ente o PA.

Fai la tua domanda

Pre-iscriviti al seminario e fai la tua domanda

Pre-iscriviti e chiedi

Fai la tua domandaNon hai tempo da perdere?

SAEV risponde

0731 21 56 39
Lun-Ven, 9.30-12.30 e 14.30-17-30
saev@saev.biz

Approfondisci meglio, non rischiare sul DPO. Partecipa al seminario organizzato da SAEV con ANCI
Pre-iscriviti subito
Posti limitati al seminario
Chiedi subito
Consulenza gratuita nella tua sede

Chiedilo a SAEV


Un Team di Professionisti specializzati in Protezione Dati Personali

Vieni a trovarci

Viale Don Minzoni, 3/f
60035 JESI (AN)

Scrivici

saev@saev.biz

×

Sei un'Azienda?

Ottieni informazioni sulla nomina e compiti del Data Protection Officer